Skip to main content

La pianificazione della produzione


La pianificazione della produzione - Heursi

Pianificazione Della Produzione

La pianificazione della produzione è un insieme di operazioni aziendali svolte per soddisfare gli ordini dei clienti, organizzando le risorse produttive in modo da massimizzare la qualità del prodotto finito, diminuire i costi di produzione e massimizzare l’efficienza dell’output offerto in termini di tempistiche, quantità, qualità e flessibilità produttiva.

La pianificazione della produzione di un'azienda manifatturiera che produce un unico prodotto e opera su un unico turno giornaliero da otto ore è semplice, perché gli unici fattori da considerare sono la manutenzione programmata e i fermi macchina non programmati (guasti, errori...).

Nelle aziende con svariati prodotti a catalogo, con lotti piccoli e produzioni su diverse linee la pianificazione di produzione diventa più complessa. Generalmente più aumenta la diversificazione dei prodotti, più diminuiscono le dimensioni dei lotti, più la creazione manuale di un piano di produzione diventa complessa.

Le principali operazioni svolte nella fase di pianificazione produttiva sono:

  • calcolare la previsione della domanda utilizzando metodi statistici come analisi di regressione e proiezione delle tendenze
  • ricezione delle previsioni di vendita e formulazione degli ordini di vendita
  • calcolo del fabbisogno di materiali, materie prime e semilavorati necessari alla produzione
  • controllo delle fasi di produzione rispetto alle tempistiche programmate e alle date di consegna prestabilite
  • supervisione delle fasi di lavorazione ed identificazione di eventuali problematiche
  • identificazione e valutazione dei KPI
  • stesura del piano di produzione

La persona che si occupa della pianificazione della produzione e schedulazione produttiva è il responsabile di produzione, il quale al giorno d’oggi ha a sua disposizione svariati strumenti che possono semplificare il reperimento delle informazioni e la creazione di piani di produzione simulati, semplificando le operazioni quotidiane e velocizzando lo svolgimento del lavoro.


Software APS Per La Pianificazione Della Produzione

APS è l’acronimo di Advanced Planning e Scheduling, ovvero un sistema software per la pianificazione e schedulazione avanzata. Un esempio di Software APS è HEURIS, che utilizza la schedulazione euristica per applicare algoritmi complessi al problema della pianificazione della produzione.

Per pianificazione si intende il processo con cui vengono determinate quali sono le attività future da svolgere e il momento in cui andranno svolte all’interno del flusso produttivo sia nel breve che nel medio-lungo periodo.

Durante la schedulazione viene invece definito quando svolgere le attività definite nella fase di pianificazione nel breve periodo, fornendo tempistiche e date maggiormente dettagliate come giorni e ore in cui andranno svolte le varie operazioni.

Lo sviluppo di un piano aziendale efficiente deve necessariamente tenere conto delle reali capacità della propria impresa considerando quindi in particolare i vincoli insiti nella struttura produttiva.

Tali vincoli sono rappresentati principalmente da materiali, personale, macchinari e impianti.

L’analisi dei vincoli aziendali va effettuata in particolare riguardo al processo di schedulazione, poiché questa va fatta nel breve periodo, mentre nel caso della pianificazione potrebbe ancora presentarsi la possibilità di eliminare o mitigare il vincolo aumentando ad esempio il personale in una determinata fase di lavorazione, acquistando un nuovo impianto produttivo o gestendo più efficientemente quelli a disposizione.


AZIONE AMBITO INPUT OUTPUT TEMPO
PIANIFICAZIONE Cosa fare Commesse Piano di produzione Medio-Lungo
SCHEDULAZIONE Quando fare Piano di produzione Sequenze di lavoro Breve
ESECUZIONE Fare Sequenze di lavoro Avanzamento Immediato

I software APS possono essere utilizzati da tutte aziende che operano nei vari settori produttivi, e che possono operare secondo il MTS (MAKE TO STOCK), MTO (MAKE TO ORDER), ATO (ASSEMBLE TO ORDER), CTO (CONFIGURE TO ORDER) ed ETO (ENGINEER TO ORDER).


I vantaggi dei software per la pianificazione della produzione

Applicando una schedulazione efficiente sarà possibile creare sequenze di lavorazione ottenendo un elevato grado di saturazione degli impianti, ottimizzando risorse e personale senza tuttavia compromettere la stabilità del sistema produttivo e riuscendo a rispettare i tempi di consegna.

I principali vantaggi misurabili sono:


Riduzione dei tempi e costi di set-up

Tale riduzione porta ad un notevole aumento della produttività poiché sequenze ottimizzate di macchine, impianti e personale riducono i tempi di setup e aumentano i tempi di utilizzo


Schedulazione efficiente

Attraverso le funzionalità di schedulazione avanzata sarà possibile effettuare ragionamenti a capacità finita, prevedendo quali materiali saranno necessari alla produzione e in che momento dovranno essere messi a disposizione degli operatori.

Si potrà quindi organizzare il magazzino in base alle priorità di produzione.


Ottimizzazione delle sequenze produttive

Il software di pianificazione APS è in grado di offrire tutte le informazioni necessarie per ottimizzare le sequenze produttive e di valutare l’impatto delle decisioni prese evitando errori che potrebbero compromettere il processo, causando sprechi di tempo e costi.


Capacità previsionale

La capacità previsionale è la possibilità di prevedere come si comporterà il flusso produttivo attraverso stime e simulazioni della produzione con l’ausilio di software APS.

Ciò permetterà di visualizzare il flusso produttivo e intraprendere azioni migliorative prima che la produzione sia effettivamente partita.


Analisi dei vincoli aziendali

Il software APS di HEURIS prende in considerazione i vari vincoli aziendali evitando il rischio di sovradimensionare o sottodimensionare la produzione, sfruttando al massimo le risorse sia materiali che di personale a propria disposizione ma senza stressarle e eccessivamente.

L’analisi dei vincoli e della capacità produttiva degli impianti e dei vari dipartimenti è un fattore fondamentale poiché permette agli operatori di mantenere il giusto ritmo di lavorazione ed evitare errori.


Migliore comunicazione e aumento del controllo dei processi

Gli operatori e i capi reparto avranno a disposizione strumenti per visualizzare le fasi produttive e tenerle sotto controllo ottenendo un flusso di comunicazione efficace che permette di coordinare al meglio le varie fasi produttive.

Una pianificazione dei processi aziendali prevede anche fasi di controllo e valutazione dei KPI (KEY PERFORMANCE INDICATOR) per capire se il processo si sta muovendo nella giusta direzione e nei tempi previsti

In questo caso diventerà di vitale importanza fornirsi di un software MES (MANUFACTURING EXECUTION SYSTEM) per gestire e controllare le fasi produttive aziendali.


Riduzione del magazzino

Effettuare una pianificazione dettagliata utilizzando software APS permette di calcolare il fabbisogno di materiali per i processi in modo particolarmente preciso, evitando di acquistare quantità eccessive che resteranno stagnanti nel magazzino causando uno spreco di costi e spazio.

Si potranno sviluppare perciò logiche produttive ricollegabili alla LEAN PRODUCTION come il JUST IN TIME.


Migliore gestione dei tempi di produzione

Una pianificazione efficientemente programmata con l’ausilio di software per il controllo e la gestione della produzione, provoca una riduzione dei tempi totali di lavorazione fornendo più tempo ad operatori e dirigenti per concentrarsi su altre aree critiche o per pianificare i processi successivi.

Ulteriori vantaggi risultano evidenti non solo a livello globale, ma anche nei vari reparti produttivi.

Gli addetti al reparto Operations management ad esempio godranno di vantaggi significativi poiché il software APS svolgerà gran parte delle operazioni di tale dipartimento.

L’Operations Management si occupa proprio di gestione, controllo e pianificazione della produzione e ha l’obiettivo di garantire l’efficienza produttiva garantendo il giusto equilibrio tra costi e ricavi.

Dovrà quindi essere in grado di massimizzare i profitti minimizzando al contempo i costi, gestendo direttamente i processi volti a trasformare gli input produttivi (materie prime, semilavorati, manodopera e macchinari) in output (beni o servizi offerti dall’azienda).

Per fare ciò l’Operations Manager sfrutta strumenti della LEAN PRODUCTION come i KANBAN, IL TQM (TOTAL QUALITY MANAGEMENT) è il TOTAL PRODUCTIVE MAINTENANCE per prevenire guasti e interruzione.

È facilmente intuibile che per gestire il proprio lavoro dovrà necessariamente sfruttare le potenzialità dei software per il controllo della produzione.

Grazie alla simulazione WHAT IF in tempo reale si potranno individuare criticità nel processo e prevenirle.

Verranno così ridotte o eliminate le attività a basso valore e si avrà la possibilità di sfruttare al massimo i macchinari riducendo lead time, tempi di setup e fermi macchina.

Anche il reparto IT avrà innumerevoli vantaggi ricollegabili alla facilità d’utilizzo e la comodità del software APS.

La possibilità di centralizzare i dati in un ERP aziendale permette di avere un controllo totale su tutti i reparti aziendali evitando l’utilizzo di strumenti come i fogli di calcolo documentazione cartacea che possono causare incomprensioni e sprechi.

I benefici riguardo alla pianificazione e la schedulazione del processo produttivo tuttavia riguardano non solo il personale operativo ma anche i manager stessi, permettendo a questi una gestione maggiormente intuitiva ed efficiente delle risorse di magazzino e allineando la produzione con gli obiettivi di business.

Un vantaggio notevole si ha anche in termini economici, poiché il costo sostenuto per implementare il software nella propria azienda viene solitamente coperto entro un anno.

Inizialmente potrebbe richiedere ore di formazione per preparare addetti alle lavorazioni e manager o comunque del tempo per abituarsi ai nuovi software, ma dopo questa fase la strada sarà sicuramente in discesa.


Luca Zanini | Lead Software Development

Sei un'azienda manifatturiera?


Controlla la produzione con HEURIS

Il Software MES HEURIS non solo raccoglie i dati dalla sensoristica sui macchinari, ma permette di vedere i dati organizzati in report e fare delle analisi sull'andamento della produzione.







Case History

Alcuni casi particolari